LAMPADE ORIENTABILI NORDICHE

Lampade orientabili nordiche,  design, materiali e colori per scegliere quella più adatta alle vostre esigenze

Le lampade orientabili nordiche, sono dei complementi d’arredo sono utili per lavorare perché permettono di regolare la luce secondo le nostre esigenze oppure aiutano la lettura.
Le lampade orientabili nordiche possono essere collocate sia sulle scrivanie ma anche sui comodini accanto al letto oppure vicino al divano.
Modello rivisitato della prima lampada orientabile l' Anglepoise

Le lampade orientabili nordiche sono composti da un braccio in metallo che può essere piegato e regolato per posizionare la luce
Uno dei primi modelli di lampada orientabili nordica è quella realizzata dal designer George Carwardine nel lontano 1932 con il nome di Anglepoise.
La lampada Anglepoise si basa su armonizzatori automobilistici per il bilanciamento del braccio.
Oggi in commercio potete trovare tantissimi modelli di lampade orientabili nordiche che avrete solo l’imbarazzo della scelta.
Le lampade orientabili nordiche sono realizzate in alluminio e hanno un design linee semplici e puliti per questo viene esaltata la sua forma e la funzionalità.
Modello di lampada orientabile dai colori chiari, ideale da collocare sul comodino

Oggi le lampade orientabili nordiche possono essere due modelli principali; Le lampade regolabili che possono essere fissate al tavolo e sono perfette per lavorare e possono essere collocate sulle scrivanie.
Foto tratta da http://www.flickr.com/
Lampada regolabile in stile nordico industriale da muro che possono essere allungabili a secondo delle esigenze
Il secondo modello sono le lampade orientabili nordiche che non vengono fissate al tavolo ma hanno una base di metallo nella parte inferiore e possono essere collocate sul comodino e sono perfette per la lettura.

Lampada orientabile nordiche che può essere fissata alla scrivania o a un piano di lavoro

I colori delle lampade orientabili nordiche possono essere diverse, possono avere colori bianchi e neutri come bianco, grigio chiaro oppure color tortora e amalgamarsi con l’ambiente “total white” dello stile nordico oppure possono avere colori accessi come rosso o blu che permette di creare un contrasto cromatico ed esaltare il suo design in ambiente bianco.